☆ I POST PIU' RECENTI DEL BOSTONIAN LIBRARY ☆
Il meglio ... scelto per voi!

Mordi questa mela rossa, gustosa, peccaminosa e bellissima ...

sabato 16 febbraio 2013

Ho trovato dei libri fantastici da consigliarvi per una letttura un pochino diversa, particolare, che spazia e vaga e scava profondamente nell'animo dei protagonisti che riserveranno sorprese e accesi scuotimenti d'animo!

 
Vediamole insieme!!

 

 



---oOo---
La grande festa
di John 
Saturnal
di Lawrence Norfolk
Pagine 440
Prezzo 18,50 €
Frassinelli
dal 12 febbraio

--o-- 






Inghilterra, 1625.
Un ragazzo e sua madre fuggono per salvarsi la vita, accusati di stregoneria. 
John Saturnall's Feast
cover originale
Nel rifugio della foresta, la madre apre il suo libro e racconta al figlio John di un’antica Festa, il cui segreto si tramanda da generazioni. 
Mentre dalle pagine affiorano squisite ricette, quell’inverno la madre del ragazzo muore.
John arriva al castello del villaggio dove viene impiegato come sguattero, ma il suo talento ne fa presto il cuoco prediletto dalla corte. 
Il giorno in cui prepara un piatto per Re Carlo incontra Lady Lucretia, la figlia del castellano, e se ne innamora. 
Per coronare la loro unione, John dovrà realizzare la visione di sua madre. 
E imbandire la Grande Festa di Saturno.




Hanno detto del romanzo:

tratto da:
http://www.groveatlantic.com/?title=John+Saturnall%27s+Feast
"Un romanzo bello, ricco, sensuale e storico, "La grande festa di John Saturnall" racconta la storia di un giovane orfano che diventa sguattero in una casa padronale e sale attraverso i ranghi per diventare il più grande cuoco della sua generazione. Si tratta di una storia di cibo, amanti sfortunati, miti antichi, ed il passaggio di un ragazzo da reietto a eroe.
image
A 1764 painting by Jean-Baptiste Siméon Chardin.
Agli inizi del XVII secolo John Saturnall è un ragazzo cresciuto nel villaggio di Buckland. Egli è vittima di bullismo a opera degli altri bambini, che affermano che sua madre sia una strega. Quando molti dei bambini del villaggio si ammalano, la colpa ricade sulla madre di John, e lei e suo figlio sono cacciati dal villaggio. Si muovono in una foresta, dove si dice che una strega chiamata Buccla abbia cresciuto un giardino leggendario. Dando quel poco che può a suo figlio, la madre di John, presto muore di fame, ma fa in modo che John sia preso presso la casa Buckland Manor, dove inizia a lavorare in cucina.
Al maniero, il palato appassionato di John e la sua capacità naturale in cucina gli permette di diventare rapidamente da ragazzo che lavora in cucina a ragazzo che vi cucina. Tuttavia, ottiene ben presto una parte importante nella vita di Lady Lucrezia, figlia aristocratica del signore del castello. Al fine di ereditare la proprietà, Lucrezia deve sposarsi, ma il suo fidanzato è un buffone arrogante il cui volto assomiglia, secondo  Lucrezia , a una pastinaca d'acqua.
Quando Lucrezia fa voto di digiuno fino a quando suo padre non annuncerà il fidanzamento, cade su John il problema di provare a cucinare il cibo delizioso che potrebbe tentare di rompere il suo digiuno. Come John serve pasti a Lucrezia, un'attrazione illecita cresce tra la coppia, ma il destino sta cospirando contro di loro .Il fidanzamento di Lucrezia non può essere annullato, e ben presto la famiglia si getta nel caos quando Cromwell Roundheads va in guerra con i Cavaliers lealisti e la guerra civile inglese incomincia."

Guardate la meraviglia...


LAWRENCE NORFOLK vive a Londra con la moglie e i due figli. È l’acclamato autore di tre romanzi storici, tradotti in trentaquattro lingue. I suoi libri sono bestseller internazionali premiati in tutto il mondo. http://www.lawrencenorfolk.com/
--o--


 Un successo straordinario 
che ha messo d’accordo 
lettori e critici che sta per essere 
tradotto in tutto il mondo.
 
 


---oOo---  
La grande festa 
 di John 
Saturnal
di Charlotte Rogan 
 Pagine 440 
 Prezzo 16,50 € 
Dalai editore 
dal 19 febbraio
  --o-- 






È l’estate del 1914. L’Europa sta correndo con sciagurata determinazione verso una guerra disastrosa, eppure per Grace Winter l’avvenire appare ricco di promesse. 
Route of the ill-fated voyage (click to enlarge)
Insieme al suo ricco marito appena sposato si è imbarcata alla volta di New York, dove spera di farsi accettare dalla suocera, donna altera che si era dimostrata poco propensa a quel matrimonio.
The Lifeboat
cover originale
Ma in seguito a una misteriosa esplosione la nave su cui viaggia la coppia affonda.
All’ultimo momento, quando la fine sembra ormai inevitabile, un membro dell’equipaggio trova un posto a Grace su una scialuppa già sovraccarica.
Alla deriva in condizioni climatiche ostili, la giovane e i suoi compagni di sventura sono ben presto costretti a fare una scelta di campo tra John Hardie, un vecchio lupo di mare feroce che ha assunto il comando dell’imbarcazione, e Ursula Grant, enigmatica passeggera che contesta la sua autorità.
Le tre settimane che seguono il naufragio trascorreranno così fra paura, intrighi e rari momenti di conforto, rimettendo in dubbio le più intime convinzioni di ognuno riguardo alla giustizia, all’umanità… e a Dio.
Salvata, Grace finirà però sotto processo con accuse infamanti.
Non sapendo esattamente cosa pensare della loro cliente, i suoi avvocati le suggeriscono di stendere un memoriale in cui raccontare l’intera vicenda.
Il risultato è una narrazione che toglie il fiato e solleva domande inquietanti sui limiti della morale di fronte alla morte, restituendoci nel contempo il ritratto di una donna complessa e indimenticabile tanto quanto gli avvenimenti che descrive.

Charlotte Rogan si è laureata a Princeton nel 1975. Dopo aver lavorato per anni nel campo dell’architettura e dell’ingegneria, ha deciso di dedicarsi alla scrittura. Nel cuore del mare è il suo primo romanzo. Lo spunto per la storia gliel’hanno fornito un vecchio articolo di diritto penale e i suoi ricordi di bambina cresciuta in una famiglia di marinai. Vive a Westport, nel Connecticut, con il marito e i tre figli gemelli. http://charlotterogan.com/

Nessun commento: